This site uses cookies, including third parties. To continue, you must accept our policy by clicking on "Yes, I accept".

Patrizia Catellani

processi-generazioneMilesi, P., Covelli, V. e Catellani, P. (2005).
In Kaneklin, C., Scaratti, G. e Bruno A. (a cura di),
I processi di generazione delle conoscenze nei contesti organizzativi e di lavoro.
Vita e Pensiero, Milano,
pp. 123-149.

Il capitolo presenta i diversi livelli ai quali può essere percepito il cambiamento nel contesto lavorativo e esamina come esso incida sulle percezioni di controllo e di appartenenza delle persone coinvolte. A questo scopo, vengono analizzate trentasei interviste a persone che hanno vissuto un cambiamento (positivo o negativo) nel loro contesto lavorativo, impiegate in una varietà di settori occupazionali. I risultati indicano che il cambiamento viene qualificato soggettivamente come "ascesa" o "declino": 1) in rapporto alla prevedibilità e volontarietà del cambiamento e alla percezione di possedere le competenze necessarie per gestirlo; 2) in rapporto al modo in cui il bisogno di inserirsi e sentirsi parte di un gruppo viene soddisfatto.

 


editore-32Publisher website